I dati dei contagiati, dei morti, dei guariti e dei casi attivi. Nei primi 10 mesi del 2019 sarebbero già 94. Femminicidio: le statistiche italiane. Femminicidio: le statistiche italiane. Rispetto all'anno precedente, gli omicidi sono aumentati del 2,7 per cento, mentre nel 2018 la crescita era stata del 17 per cento rispetto al 2017. periodicamente in guerre continentali che spazzavano via intere generazioni di giovani. Scopriamole insieme! L’analisi della questione attraverso alcuni dati, in Italia e nel mondo. Ogni 40 secondi qualcuno nel mondo si toglie la vita, con il suicidio che è la seconda causa di morte tra i 15 e i 29 anni. Le statistiche, ovviamente, si riconducono solo ai casi segnalati e registrati. Piramide della popolazione: Mondo - 2019. Tabella - Classifica - Mappa del mondo per (Europa) : Omicidi nel Paese (tasso per 100.000 abitanti).Fonte : UNODC - 2015. base che avevano trovato esaminando la scolarizzazione di militanti islamici violenti di trenta Paesi: “Di quelli i cui studi sono andati oltre al liceo, il 44 percento avevano studiato ingegneria”. L'attuale tasso di omicidi è del 45,9% inferiore al tasso di omicidi del 1991 che è stato di 9,8 per 100.000 persone. Ma, noi siamo nati nel lato del mondo fortunato. Dal rapporto ONU sull’omicidio globale (“Global Study on Homicide 2019”) realizzato da UNODC, abbiamo estrapolato la quinta parte dedicata al fenomeno del femminicidio nel mondo.Il colossale studio riferito all’anno 2017 offre particolari spunti sull’uccisione legata alla violenza di genere di donne e ragazze. Nel 2017 furono 141. Strano a dirsi, l’idea potrebbe trovare una sorta di conferma – almeno per quanto riguarda il meccanismo mentale – nella straordinaria prevalenza di ingegneri tra i terroristi islamici. Criminalità, furti, omicidi e rapine: scopri la classifica della sicurezza nelle città Ma a essere sceso è soprattutto il numero di omicidi di uomini. Statistiche su : Omicidi nel Paese (tasso per 100.000 abitanti). Statistiche su : Omicidi nel Paese (tasso per 100.000 abitanti). I dati TDoR 2020 mostrano che: Una classifica delle 12 città più pericolose al mondo nel 2019 sulla base degli omicidi ogni 100.000 abitanti. per ammazzare uno, tanto vale uccidere anche degli altri…. Secondo i risultati della banca dati dell’Eures ci sono state 142 vittime di femminicidio nel 2018, 119 in famiglia. Nell'ultimo aggiornamento i contagiati sono 80815253. paese .. Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito. Nella classifica UNODOC (United Nations Office on Drugs and Crime) gli Stati Uniti sono solo al 90° posto nel mondo. Partendo dalle statistiche dell’ONU e provando a rintracciare chiavi di lettura che potrebbero risultare bizzarre. E' il numero più alto registrato da quando questo tipo di statistiche sono state introdotte, oltre venti anni fa. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. La serie storica degli omicidi per genere (Grafico 1) mostra come siano soprattutto gli omicidi di uomini a essere diminuiti in 25 anni (da 4,0 per 100.000 maschi nel 1992 a 0,8 nel 2017), mentre le vittime donne di omicidio sono rimaste complessivamente stabili (da 0,6 a 0,4 per 100.000 femmine). Secondo quanto riporta il database dell’Istat, gli omicidi volontari denunciati in Italia nel 2017 - ultimo anno per cui ci sono dati disponibili - sono stati 368, praticamente uno al giorno. L’Europa, storicamente, ha sempre preferito dissanguarsi Per una stessa malattia, gli uomini cercano assistenza sanitaria meno delle donne. Ogni 40 secondi qualcuno nel mondo si toglie la vita, con il suicidio che è la seconda causa di morte tra i 15 e i 29 anni. Fonti e disponibilità dei dati Nel mondo, si verificano 137 femminicidi ogni giorno. Statistiche mondiali aggiornate in tempo reale su popolazione, governo, economia, società, media, ambiente, cibo, acqua, energia, e salute. Degli 89 Paesi più “omicidiosi” degli Stati Uniti molti limitano, almeno in via teorica, il possesso di armi da fuoco, eppure non sembrano attratti dai piccoli “stermini di massa” che caratterizzano “the American way of violence”. Nel 1999 le Nazioni Unite hanno istituito la giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Le forze di polizia comprendono la polizia criminale, la polizia stradale, la polizia di frontiera, i carabinieri, gli agenti di pubblica sicurezza, la polizia municipale, ma non il personale civile, i funzionari doganali, la guardia di finanza, la polizia militare, i servizi segreti, gli agenti di riserva per servizi speciali, gli allievi uff… Nel periodo 2010–2012 la media UE-28 (esclusa la Scozia) è stata di 128 detenuti per 100 000 abitanti, rispetto ai 125 del periodo 2007–2009. Solo dieci anni prima, gli omicidi erano molti di più. Documenti con tag: Omicidi. Le donne vivono più degli uomini in particolar modo nei paesi ricchi. FEMMINICIDIO NEL MONDO: RAPPORTO ONU, DATI, TENDENZE, STUDIO UNODC . E' il numero più alto registrato da quando questo tipo di statistiche sono state introdotte, oltre venti anni fa. Tragico record per il Messico, che nel 2019 ha registrato 35.588 omicidi. Gli irriducibili della Formazione Professionale in Sicilia. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti. Lo scopo della giornata è sensibilizzare sul fatto che in tutto il mondo le donne sono soggette a stupri, violenze domestiche e altre forme di violenza. I tassi più bassi nel periodo 2010–2012 sono stati registrati negli Stati membri nordici e in Slovenia (tra 60 e 72 detenuti per 100 000 abitanti). Il […], Abbiamo tutti sentito le storie di chef professionisti in grado di preparare pasti stellati in spazi angusti, utilizzando pochissimi accessori: […]. La tabella seguente è una lista di stati per tasso di suicidio secondo i dati dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ed altre fonti.. Circa una persona su 5.000–15.000 muore ogni anno per suicidio (1,5% di tutti i decessi nel 2016), con un tasso di 10,5 per 100.000 abitanti in calo rispetto agli 11,6 del 2008. La tabella seguente è una lista di stati per tasso di suicidio secondo i dati dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ed altre fonti.. Circa una persona su 5.000–15.000 muore ogni anno per suicidio (1,5% di tutti i decessi nel 2016), con un tasso di 10,5 per 100.000 abitanti in calo rispetto agli 11,6 del 2008. Periodo di riferimento: Anno 2018 Data di pubblicazione: 05 marzo 2020 Tabella - Classifica - Mappa del mondo per : Omicidi nel Paese (tasso per 100.000 abitanti).Fonte : UNODC - 2015. Omicidi nel Paese (tasso per 100.000 abitanti). Ad ogni modo, se gli americani sembrano favorire – in termini relativi -ammazzarsi in gruppi anziché alla spicciolata, come si spiega il fenomeno? Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Le statistiche aggiornate in tempo reale del coronavirus Covid-19 nel mondo. Ci ha colpito, in particolare, la digressione sulla “straordinaria prevalenza di ingegneri tra i terroristi islamici”…. FEMMINICIDIO NEL MONDO: RAPPORTO ONU, DATI, TENDENZE, STUDIO UNODC . Secondo i risultati della banca dati dell’Eures ci sono state 142 vittime di femminicidio nel 2018, 119 in famiglia. Nella classifica UNODOC (United Nations Office on Drugs and Crime) gli Stati Uniti sono solo al 90° posto nel mondo. L’ipotesi è controversa – specialmente tra gli ingegneri – ma se avesse un minimo di fondamento, potrebbe forse offrire una possibile spiegazione del comportamento degli assassini di massa americani. Eppure, il tasso generale di omicidi negli Usa è – secondo dati ONU -significativamente al di sotto della media mondiale, 5,35 vittime per centomila di popolazione rispetto al dato globale, 6,2 per centomila. Il numero di omicidi in Brasile ha segnato un calo del 19,2% nel 2019, primo anno del governo di Jair Bolsonaro, secondo i dati ufficiali dei 27 Stati dell'Unione. Se entriamo nel dettaglio, vediamo che nel 1992 sono stati commessi precisamente 1442 omicidi, mentre nel 2016 ce ne sono stati 397. ROMA - Ogni giorno in Italia 88 donne sono vittime di atti di violenza, una ogni 15 minuti. Nel 2017 furono 141. Con un unico abbonamento hai la rivista di carta e tutte le versioni digitali. RAPPORTO ONU SUGLI OMICIDI NEL MONDO 2017: STUDIO UNODC, TENDENZE . Tragico record per il Messico, che nel 2019 ha registrato 35.588 omicidi. E, se così è le 2019, la colpa è forse anche un po’ la nostra. Le vittime di omicidio Nel 2018 si contano 345 omicidi, 0,57 omicidi per 100mila abitanti. Dal rapporto ONU sull’omicidio globale (“Global Study on Homicide 2019”) realizzato da UNODC, abbiamo estrapolato la quinta parte dedicata al fenomeno del femminicidio nel mondo.Il colossale studio riferito all’anno 2017 offre particolari spunti sull’uccisione legata alla violenza di genere di donne e ragazze. Il fenomeno parrebbe quasi rispecchiare l’attenzione americana al commercio su larga scala, la grande distribuzione organizzata rispetto al piccolo negozio di quartiere: come per dire, se dobbiamo prepararci Una classifica delle 12 città più pericolose al mondo nel 2019 sulla base degli omicidi ogni 100.000 abitanti. Dipenderebbe dalla spinta verso l’efficientismo, una nota caratteristica culturale Usa: già che ci siamo, mettiamo un po’ d’ordine…, Intenti a rapinare le banche del Sud e della Sicilia e a chiudere le imprese, i piemontesi non trovarono di […], Dopo aver lavorato per anni e anni con la sua azienda agrituristica ‘Monaco di Mezzo’, pagando tasse e imposte, Ettore […], Si avvicina il giorno in cui quasi tutti i protagonisti delle tormentate elezioni presidenziali americane dovranno scoprire le carte. Rispetto all'anno precedente, gli omicidi sono aumentati del 2,7 per cento, mentre nel 2018 la crescita era stata del 17 per cento rispetto al 2017. Il. Secondo uno studio delle Nazioni Unite, il 58 per cento degli omicidi di donne riportati nel 2017 è stato commesso dal partner, da un ex partner o da un familiare. Guerre nel Mondo, News Giornaliere sulle Guerre nel Mondo e su i Nuovi Stati. CITTA' DEL MESSICO - Lo scorso anno il Messico ha contato 34.582 omicidi, il numero più alto dal 1997, l’anno in cui sono iniziate queste tristi statistiche in uno dei Paesi più violenti al mondo. Suicidi, l'allarme dell’Oms: nel mondo, ce n'è uno ogni 40 secondi. Le vorrei fare presente però che il numero di omicidi/100.000 unità a carico di donne , quindi CERTAMENTE denunciati e riscontrati, sono molto bassi nel Ns. Quelli familiari sono meno del 50 per cento del totale. RAPPORTO ONU SUGLI OMICIDI NEL MONDO 2017: STUDIO UNODC, TENDENZE . Il rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (agenzia Onu). In Asia avviene il maggior numero totale di omicidi di donne, con 20mila casi registrati nel 2017. Nel 2016, in un libro della Princeton University Press, “Engineers of Jihad”, due ricercatori, il sociologo Diego Gambetta e lo scienziato politico Steffen Hertog, hanno ipotizzato che una “particolare forma mentis che cerca ordine e gerarchia e che si trova più di frequente tra gli ingegneri” potrebbe spiegare il sorprendente dato di La settimana scorsa un ex ingegnere comunale della città americana di Virginia Beach – descritto dalla polizia come “disgruntled”, “scontento”- è tornato nell’ufficio dove aveva lavorato con una pistola calibro 45 e ha ucciso 11 ex colleghi, ferendone altri 6. Non è solo per la disponibilità di armi. I dati TDoR 2020 mostrano che: Vedo quindi che considera a priori false le statistiche a favore del Ns. L’ultimo episodio paragonabile si è avuto a novembre, a Los Angeles, con 12 vittime, quando un ex marine, presumibilmente Paese. Scopriamole insieme! Statistiche mondiali aggiornate in tempo reale su popolazione, governo, economia, società, media, ambiente, cibo, acqua, energia, e salute. I dati sono del 2016 ed è ipotizzabile che il Venezuela abbia intanto guadagnato qualche posizione. Nei primi 10 mesi del 2019 sarebbero già 94. Nell'ultimo aggiornamento i contagiati sono 80815253. “disgruntled” anche lui, è entrato in un locale country & western e ha aperto fuoco sugli avventori. Continuano gli omicidi degli ambientalisti nel mondo ... Più di tre persone sono state uccise in tutto il mondo ogni settimana nel 2018 per aver difeso la loro terra e l’ambiente in cui viviamo. Il “mass shooting”- la definizione comprende l’uccisione o ferimento di quattro o più persone insieme – era il 150esimo dell’anno negli Usa ed era al di sopra della media. Secondo il New York police department, la Grande Mela ha registrato 289 omicidi nel 2018. Tuttavia, il declino delle nuove condanne a morte è stato ancora maggiore, con le 39 condanne a morte comminate nel 2017 all'87,5% al di sotto delle 315 condanne a morte emesse nel 1994 e nel 1996. I dati dei contagiati, dei morti, dei guariti e dei casi attivi. Eppure, il tasso generale di omicidi negli Usa è – secondo dati ONU -significativamente al di sotto della media mondiale, 5,35 vittime per centomila di popolazione rispetto al dato globale, 6,2 per centomila. Erano infatti 611 gli … Europa : Omicidi nel Paese (tasso per 100.000 abitanti). I tassi più alti nella Corea del Sud, India e Giappone. La città con il maggior numero di omicidi rispetto alla sua popolazione è Los Cabos, in Messico. Dati e grafici sulla violenza di genere in Italia e nel mondo, Due giovani attiviste vittime degli stati autoritari, Cosa prevedono le zone rosse e quelle arancioni, Perché in Italia il covid sembra uccidere di più, Secondo uno studio delle Nazioni Unite, il, In Italia gli omicidi volontari sono sensibilmente diminuiti negli ultimi dieci anni. Sono ampiamente superati da altri Paesi più o meno civilizzati come la Russia (10,82 per centomila), Messico (19,26), Brasile (29,53), Jamaica (47,01) e il sanguinoso trio sudamericano, Venezuela, Honduras e El Salvador (rispettivamente: 56,33, 56,52 e 82,84). Questo che leggerete è veramente un articolo molto particolare. Regalati o regala Internazionale. Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo. Other indicators visualized on maps: (In English only, for now) Adolescent fertility rate (births per 1,000 women ages 15-19) Le statistiche aggiornate in tempo reale del coronavirus Covid-19 nel mondo. Eppure, il tasso generale di omicidi negli Usa è – secondo dati ONU -significativamente al di sotto della media mondiale, 5,35 vittime per centomila di popolazione rispetto al dato globale, 6,2 per centomila. Sabato 23 novembre 2019 più di centomila persone in Italia hanno partecipato alla manifestazione organizzata da Non una di meno contro la violenza di genere. Nella classifica UNODOC (United Nations Office on Drugs and Crime) gli Stati Uniti sono solo al 90° posto nel mondo. Inserisci email e password per entrare nella tua area riservata. Un’attenta analisi dei dati relativi all’alfabetizzazione nel mondo ci dice che al di là della collina, la situazione non è affatto così rosea: lontanissimi da noi, ci sono persone che non sanno leggere né scrivere. La data scelta è stata il 25 novembre, in ricordo dell’uccisione delle tre sorelle Patria Mercedes, María Argentina Minerva e Antonia María Teresa Mirabal, assassinate nella Repubblica Dominicana il 25 novembre 1960 per la loro resistenza alla dittatura di Rafael Leónidas Trujillo. La maggior parte degli omicidi è avvenuta in Brasile (152), Messico (57) e Stati Uniti (28), per un totale di 3664 casi segnalati in 75 paesi e territori del mondo tra il 1 ° gennaio 2008 e il 30 settembre 2020. La maggior parte degli omicidi è avvenuta in Brasile (152), Messico (57) e Stati Uniti (28), per un totale di 3664 casi segnalati in 75 paesi e territori del mondo tra il 1 ° gennaio 2008 e il 30 settembre 2020. Si parla di propensione agli omicidi. Le statistiche, ovviamente, si riconducono solo ai casi segnalati e registrati. Questo numero è il più basso degli ultimi dieci anni, un periodo durante il quale il totale degli omicidi volontari consumati nel Paese è andato calando quasi costantemente. In generale, nel 2018/2019 sono stati commessi 307 omicidi volontari, il 14 per cento meno del biennio precedente. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. OMS, LA SALUTE NEL MONDO, STATISTICHE 2019: l’accesso non uniforme ai servizi sanitari determina lacune nell’aspettativa di vita Laddove le donne possono accedere ai servizi sanitari, le morti materne diminuiscono, allungando l’aspettativa di vita delle donne. L’Italia invece “si uccide” ad un tasso bassissimo: 0,67 persone per centomila; la Francia il doppio, 1,35 per centomila, la Germania 1,18, e gli inglesi, 1,20 per centomila. La Statistica della Salute nel Mondo 2019, che divide per la prima volta i dati in base al sesso, spiega il perché.. Differiscono gli approcci di uomini e donne verso l’assistenza sanitaria. In particolare, l'Istat segnala che "nel 2014, gli omicidi in Italia hanno raggiunto un minimo storico, scendendo al di sotto delle 500 unità".