Would you like Wikipedia to always look as professional and up-to-date? I principali quotidiani, Corriere della Sera e Paese Sera, divennero punti di riferimento per innocentisti o colpevolisti. Le affermazioni del deputato democristiano fecero insorgere i giornalisti e le testate della stampa libera, specie quella schierata a sinistra. Il giovane sarebbe stato molto attaccato alla ragazza, se non addirittura invaghito di lei, tanto da averla in più occasioni invitata a rompere il fidanzamento anche in considerazione del fatto che, secondo numerosi testimoni, tra Wilma e il giovane il rapporto non fosse dei migliori. Alla notizia del ritrovamento i giornali dedicarono ampi articoli, anche se gli inquirenti avevano interdetto alla stampa l'accesso alla camera mortuaria dove era conservato il corpo. The beach of Capocotta is the area of the Roman coast between Castel Porziano and Torvaianica (from km 7,600 to km 10,100 of the 601 State Highway), one of the best preserved stretches of dunes in Italy. No traces of drugs or alcohol were found in her body. Wikipedia  Wilma Montesi. The idea, however, was echoed by almost all local and national newspapers. Il deputato dell'MSI Franz Turchi, nel marzo del 1954, rivolse al neoeletto Presidente del Consiglio Mario Scelba un'interrogazione, cercando di ottenere rassicurazioni sui dubbi che la vicenda aveva sollevato nel mondo politico italiano. Wilma Montesi La ragazza senza reggicalze Torvajanica (Roma) 11 aprile 1953 Vigilia di Pasqua Il ritrovamento del suo corpo senza vita su una spiaggia pubblica vicino Ostia mise in moto indagini che portarono alla luce un mondo di droga ed orge in cui era coinvolta una fetta della Il 20 giugno 1955 Piccioni, Montagna e Polito furono rinviati a giudizio da Sepe presso la Corte d'assise, iscritti tra gli imputati per un processo penale sulla vicenda. Alcuni testimoni affermarono di averla vista sul treno che da Roma portava a Ostia verso le 18:00[3]: tra Ostia e Torvaianica vi sono una ventina di chilometri[6]. I partecipanti all'orgia, definiti dalla stampa «capocottari», rappresentavano l'alta società romana, ed era facile vedere dietro l'operato delle forze dell'ordine un disegno volto a proteggere questi personaggi. [senza fonte] Gian Paolo Brizio Falletti, compagno di partito di Piccioni, arrivò a invocare la censura, chiedendo provvedimenti contro il mondo della stampa, che avrebbe dato risonanza a una vicenda scandalistica e poco attendibile. The accident theory was considered reliable by the police, who closed the case. Il termine Omicidio di Wilma Montesi è esagerato. Il 2 febbraio 1954 l'Avanti! Ad oggi è l'ultima ricostruzione con documenti al seguito sul caso Wilma Montesi. Paese Sera il 17 marzo 1954 pubblicò uno scoop sensazionale: una foto del Presidente del Consiglio Mario Scelba ritratto insieme a Montagna alle nozze del figlio di un deputato democristiano e la tesi della «pastetta» politica prese sempre più piede. Il corpo esanime sarebbe stato trasportato da alcuni partecipanti all'orgia sulla spiaggia, dove fu abbandonato. The coroner reconnected her sudden illness to the fact that the woman was menstruating. Anche la Bisaccia, impaurita e forse minacciata, smentì le sue dichiarazioni e il testo di Muto[8]. Scelba, sia per volontà politica sia per distrarre l'attenzione dal montare del caso, nel corso del 1954 annunciò a più riprese una serie di misure repressive verso le organizzazioni di sinistra, che però all'atto pratico si risolsero in ben poca cosa. Il 6 ottobre 1953, sul periodico scandalistico Attualità, il giornalista e direttore della testata, Silvano Muto, pubblicò un articolo, La verità sul caso Montesi. An autopsy revealed that the young woman was a virgin and that she had not experienced violence (as evidenced by the fact that the make up was still on her face and nail varnish on her fingernails intact); later, however, another doctor, Professor Pellegrini, said that the presence of sand in her intimate parts could be explained only as a consequence of violence. Pietro Nenni, il 14 marzo 1954, dalle colonne dell'Avanti! Una copia del memoriale venne inviata dalla Caglio anche al Papa. Su Il merlo giallo, testata di destra, era addirittura apparsa già ai primi di maggio una vignetta satirica in cui un reggicalze, tenuto nel becco da un piccione viaggiatore, veniva portato in questura, un chiaro riferimento all'uomo politico e al delitto[3]. Oltre al compito sociale, però, la stampa doveva affrontare anche un'altra sfida: la crescente competizione in campo editoriale, che vedeva la nascita (e la chiusura) di testate di cronaca e di giornali d'opinione a ritmi sempre crescenti, e una progressiva saturazione del mercato. L'affaire n'a toujours pas été résolue. Il processo a Muto (difeso anch'egli da Sotgiu) e alla Bisaccia per le accuse di calunnia si concluse con una condanna a due anni per il giornalista[17] e .mw-parser-output .chiarimento{background:#ffeaea;color:#444444}.mw-parser-output .chiarimento-apice{color:red}a dieci mesi per la Bisaccia, con pena sospesa, per quest'ultima, grazie alla condizionale[senza fonte]. She was born in 1932 in Rome, where she lived in via Tagliamento. Il giorno successivo, Pavone si dimise dalla carica e il Governo affidò al Ministro Raffaele De Caro un'indagine sull'operato della polizia nella vicenda. After returning home, the two women noticed that Wilma was not there; strangely she had left home without her identification and some jewellery, gifts from her boyfriend she usually wore when she went out. La rapida chiusura della prima indagine, con una motivazione poco credibile e su basi puramente speculative, apparve essere un chiaro gesto in questa direzione, di fronte a cui la stampa non poteva rimanere in silenzio. ribatté alla teoria innocentista che vedeva gli esponenti della DC come vittime di un complotto, sottolineando come da tempo una parte della stampa, la Chiesa e alcuni organi privati stessero mobilitandosi contro la sinistra parlamentare allo scopo di screditarla e indebolirla. Querelato anche da Montagna, Muto in principio ritrattò parzialmente le proprie tesi, affermando che erano prodotti dell'immaginazione, salvo poi rinnegare la ritrattazione. Il corpo, rinvenuto da un manovale, Fortunato Bettini, che stava facendo colazione presso la spiaggia, appariva riverso prono sulla battigia, immerso in acqua solo dalla parte della testa. Il corpo venne portato presso l'Istituto di Medicina Legale di Roma, dove venne eseguita l'autopsia: i medici affermarono che la probabile causa della morte sarebbe stata una «sincope dovuta a un pediluvio»[6], concludendo che, con molta probabilità, la sfortunata ragazza aveva approfittato della gita al mare per mangiare un gelato (i cui resti furono rinvenuti nello stomaco) e fare un pediluvio in acqua di mare per alleviare una fastidiosa irritazione ai talloni di cui – a detta dei familiari – soffriva da qualche tempo[8]. Muto aveva condotto un'indagine giornalistica nel «bel mondo» romano, basandosi sul racconto di un'attrice ventitreenne che sbarcava il lunario facendo la dattilografa, tale Adriana Concetta Bisaccia. Wilma Montesi was born in 1932 in Rome, where she lived in via Tagliamento. Il musicista lasciò quella località lo stesso 9 aprile, rientrando nella sua casa di Roma poco dopo le 14:00 e poche ore dopo si trovava nello studio di un noto clinico per una visita alla gola, ove lamentava un forte dolore. In base all'esame di un'agenda a lei appartenuta – e dalla quale risultarono essere state strappate le ultime pagine – dove la ragazza aveva l'abitudine di copiare le lettere che si scambiava con il futuro marito, alcuni inquirenti e giornalisti conclusero addirittura che il fidanzamento fosse stato rotto, dettaglio che non fece che aumentare le speculazioni su possibili pretendenti della giovane, ivi compreso lo zio Giuseppe[4]. È ricordato come uno dei più noti autori di colonne sonore per il cinema italiano, specialmente nel campo della commedia all'italiana, oltre che per essere stato uno dei protagonisti del caso Montesi. Il 21 gennaio 1957 a Venezia si aprì il dibattimento. With an extension of 45 hectares (110 acres), since 1996 it … With an extension of 45 hectares (110 acres), since 1996 it … Il nome di «biondino» era stato attribuito al giovane da Paese Sera, in un articolo del 5 maggio, in cui si raccontava di come avesse portato in questura gli indumenti mancanti alla ragazza assassinata. Non vi è alcun elemento per dire che fu un Omicidio. 10 aprile 1991 la tragedia della Moby Prince. Sesso, potere e morte nell Italia degli anni 50 Prenota Online . Ma poiché il direttore di Attualità non fornì adeguate e convincenti spiegazioni, venne imputato per aver diffuso «notizie false e tendenziose atte a turbare l'ordine pubblico». La notizia, seppur poco pertinente con il caso, suscitò grande scalpore e contribuì alla fama di Silvano Muto. Inoltre, la tesi della responsabilità dei "capocottari" contrapponeva, per gran parte dell'opinione pubblica, il mondo gaudente e corrotto della cosiddetta aristocrazia "nera", della politica romana e in genere dei ricchi e potenti della Capitale, all'ambiente sociale popolare da cui proveniva Wilma Montesi, raffigurando quest'ultima come la vittima dell'incontro tra le sue ingenue ambizioni artistiche e il cinismo amorale di chi le aveva sfruttate impunemente a fini sessuali, certo di poter contare sulla connivenza dei vertici della polizia. [senza fonte], L'ipotesi scartata del suicidio e la chiusura del caso, Adriana Bisaccia e l'ipotesi dei «capocottari», L'interesse del pubblico e l'affaire Montesi, a dieci mesi per la Bisaccia, con pena sospesa, per quest'ultima, grazie alla, Scelba, sia per volontà politica sia per distrarre l'attenzione dal montare del caso, nel corso del. ), sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Corpo delle guardie di pubblica sicurezza, L'omicidio di Wilma Montesi e l'intreccio tra giornalismo e politica in Italia, Caso Montesi: Fanfani non fu il burattinaio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Caso_Montesi&oldid=117547301, Voci biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, La destra estrema e i monarchici invece additavano la vicenda come un caso di evidente fallimento del sistema democratico. The beach of Capocotta is the area of the Roman coast between Castel Porziano and Torvaianica (from km 7,600 to km 10,100 of the 601 State Highway), one of the best preserved stretches of dunes in Italy. Il titolare di un chiosco di cartoline situato nei pressi della spiaggia di Ostia sostenne di aver conversato con una giovane apparentemente somigliante alla Montesi, che aveva acquistato una cartolina illustrata e accennato all'intenzione di spedirla al fidanzato a Potenza[7]. The body was lying on its back on the shore, the head immersed in water. Comprensibilmente, i genitori della Montesi si prodigarono nel dipingere la figlia defunta come una ragazza seria e morigerata, unicamente concentrata sul matrimonio imminente, profondamente religiosa e legatissima ai famigliari. Der Sohn Piccionis, Piero, galt jahrelang als Hauptverdächtiger, wurde jedoch 1957 ebenso wie ein weiterer Verdächtiger, Marchese Montagna, freigesprochen. Wilma Montesi was a 20-year-old Italian woman who was found dead on a beach near Rome under mysterious circumstances. Il 16 novembre 1954 un ulteriore scoop scosse il caso: due giornalisti di Momento Sera, impegnati in un'inchiesta sulla morte di Maria Teresa Montorzi detta «Pupa» (una ragazza morta per abuso di droga in una situazione apparentemente simile allo scenario «capocottaro» ipotizzato per il caso Montesi) scoprirono una casa d'appuntamenti a Roma, in via Corridoni 15. Caso Montesi. Analogamente, talune vicende correlate al caso (lo scandalo Sotgiu) furono una vera tempesta per il PCI, la seconda forza politica dell'epoca. Stando al racconto della Bisaccia, la Montesi avrebbe assunto un quantitativo letale di droga – a detta della Bisaccia, «sigarette drogate» – e alcool, e avrebbe avuto un grave malore. The finding of her lifeless body on a public beach near Torvajanica, on Rome's littoral, led to prolonged investigations involving sensational allegations of drug and sex orgies in Roman society.. Some witnesses claimed to have seen Montesi on the train from Rome to Ostia: Ostia is around 20 km from Torvaianica, too far to travel on foot, especially by someone not familiar with the area. Wilma Montesi (3 February 1932 – 9 April 1953) was an Italian woman whose body was discovered near Rome.The finding of her lifeless body on a public beach near Torvajanica, on Rome's littoral, led to prolonged investigations involving sensational allegations of drug and sex orgies in Roman society.. She came from a modest background, though she dreamed of becoming an actress (and even made an uncredited appearance in a movie). Piccioni era un noto musicista jazz (noto col nome d'arte Piero Morgan), fidanzato di Alida Valli e figlio di Attilio Piccioni, Vicepresidente del Consiglio, Ministro degli Esteri e fra i massimi esponenti della Democrazia Cristiana. Meanwhile, during the summer, the case disappeared from the news pages. Tutti questi elementi andavano a stimolare l'interesse dei lettori comuni. The source code for the WIKI 2 extension is being checked by specialists of the Mozilla Foundation, Google, and Apple. Agli ufficiali carcerari, tuttavia, non risultava alcun ordine di carcerazione e Montagna venne congedato[1]. The Italian Communist Party (PCI), owner of the newspaper and sole "political" beneficiary of the scandal, refused to recognize the work of the journalist, who was accused of "sensationalism" and threatened with dismissal. Il 24 maggio del 1953 un articolo di Marco Cesarini Sforza, pubblicato sulla rivista comunista Vie Nuove, creò molto scalpore: uno dei personaggi apparsi nelle indagini e presumibilmente legati alla politica, sinora definito «il biondino», venne identificato nella persona di Piero Piccioni. It will enhance any encyclopedic page you visit with the magic of the WIKI 2 technology. La descrizione che ne fece il giorno dopo, sulle colonne del quotidiano romano, permise al padre della ragazza, Rodolfo Montesi, di presentarsi per il riconoscimento del cadavere. A capo di questa campagna mediatica, vi erano prestigiose testate nazionali, quali il Corriere della Sera e Paese Sera, e piccole testate scandalistiche, quali Attualità, ma grande protagonista, in senso mediatico, fu il cronista del Messaggero Fabrizio Menghini, che aveva seguito il caso sin dall'inizio[4]. Questo è necessario far penetrare nella mente di tutti coloro che sono pieni di sdegno per i delitti e le complicità che oggi si scoprono»[14]. Di fatto, il coinvolgimento dei vertici democristiani in una questione simile era un grave danno all'immagine del partito. I … A peggiorare la sua posizione, quantomeno agli occhi della stampa scandalistica, Giuseppe Montesi era considerato, per l'epoca, un libertino, uno che si vantava delle proprie numerose avventure galanti, che intratteneva rapporti con personaggi di dubbia reputazione e possedendo un'auto avrebbe potuto trasportare Wilma, viva o morta, sul luogo del ritrovamento[4]. Lo stesso giorno, durante un'udienza in aula sull'argomento, i parlamentari comunisti protestarono urlando «Pavone, Pavone» a fronte delle richieste di fiducia nelle istituzioni avanzate da Scelba[1]. Di grande interesse divenne anche l'aspetto giudiziario della vicenda, con una giostra di denunce, querele e controquerele che arrivarono a coinvolgere i principali e più noti avvocati dell'epoca. Identification with Piero Piccioni was a fact known to all journalists, but no one had ever revealed the identity to the general public. At the time of her disappearance, she was engaged to a policeman from Potenza whom she was about to marry. Media in category "Wilma Montesi" The following 2 files are in this category, out of 2 total. Il coinvolgimento di Piccioni spostò il piano dello scontro, più o meno volutamente, sul piano politico. Il caso Montesi sulle pagine della stampa italiana, La morte di Wilma Montesi Il primo delitto mediatico, La Storia d'Italia di Indro Montanelli – La rivolta in Ungheria e l'elezione di Giovanni XXIII, Un dramma familiare dentro il caso Montesi, Cronaca nera: indagine sui delitti che hanno sconvolto l'Italia, Cianuro per Maria Moneta Caglio intossica la figlia e uccide il cane, La verginità e il potere. The finding of her lifeless body on a public beach near Ostia, led to prolonged investigations involving sensational allegations of drug and sex orgies in Roman society. Everyone described her as reserved and noble, intent on finishing the trousseau for her forthcoming wedding, planned for the next Christmas. La madre, insieme all'altra figlia, Wanda, aveva trascorso il pomeriggio al cinema assistendo alla proiezione del film La carrozza d'oro e affermò che Wilma aveva declinato l'invito a unirsi a loro, perché non le piacevano i film con Anna Magnani, aggiungendo che forse sarebbe uscita per una passeggiata. Un breve cenno sulla storia di Wilma Montesi: Inizialmente la morte fu dichiarata frutto di un incidente o un suicidio. La Caglio, che aveva avuto con Montagna un'affettuosa amicizia e che proprio in quel periodo si stava guastando[3], affermava che la Montesi fosse diventata la nuova amante di Montagna e di essere a conoscenza della verità dei fatti: narrò di avere sentito una telefonata tra Montagna e Piero Piccioni, con quest'ultimo che chiedeva all'amico di accompagnarlo da Tommaso Pavone, capo della polizia, perché gli stavano addossando la responsabilità della morte della ragazza[3]. Due giorni dopo, Piero Piccioni e Ugo Montagna furono arrestati, rispettivamente con l'accusa di omicidio colposo e di uso di stupefacenti il primo, e di favoreggiamento il secondo e inviati al carcere di Regina Coeli (Piero Piccioni otterrà la libertà provvisoria dopo tre mesi di carcere preventivo)[16]. L'ipotesi dell'incidente fu considerata attendibile dalla polizia, che chiuse il caso, nonostante alcune stranezze[3]. La verità sulla vicenda è rimasta ignota, anche se appare improbabile che la giovane vittima si fosse recata a un appuntamento del tipo ipotizzato con indumenti intimi rammendati e strappati[3]. 100% (1/1) Alida Valli, Valli. Sforza was subjected to a harsh interrogation. Carica e scarica: Charlotte Birch Pfeiffer DOWNLOAD Il caso Montesi. Il fatto intaccò pesantemente la credibilità dei principali accusatori[1].