in contrapposto a fobìa. di amāre “amare”. (es., bibliofilia, francofilia, emofilia). Questo verbo in greco si usa, quindi, per descrivere l’amore romantico e carnale. Serve ancor oggi spesso come frase in codice per indicare la pederastia[7] o come termine di "sanificazione" del desiderio omosessuale in contesti storici in cui esso è stato considerato inaccettabile[8]. Ma su una cosa si può concordare: tanto più ampio e consapevole e tanto più profondo e coltivato è il significato che le diamo, tanto è meglio per la nostra intera vita. Una delle caratteristiche distintive dell'erotismo greco tra maschi era poi quella di essere ampiamente presente in ambiente militare, il cui massimo esempio costitutivo è dato dal battaglione sacro di Tebe (vedi in omosessualità militare nell'antica Grecia e pederastia tebana)[15], anche se la misura in cui le relazioni omosessuali svolgessero un ruolo militare preminente al suo interno è stato in parte messo in discussione[16]. Se la tolleranza e l'approvazione dell'omosessualità maschile era già avvenuta una volta e in una cultura tanto ammirata ed imitata per tutto il XVIII e il XIX secolo, non potrebbe essere possibile riprodurre anche nella modernità questa antica patria di non-eteronormatività?"[2]. E' un nome sia maschile che femminile, deriva dal greco e significa 'amore del prossimo'. cinofilia, dal greco kynòs (cane) e philìa (amore): amore per il cane. Durante il periodo post-classico la poesia d'amore indirizzata da maschi verso altri maschi è stata considerata generalmente un tabù[32]. Guarda le traduzioni di ‘amore’ in greco antico. amore nm sostantivo maschile: Identifica un essere, un oggetto o un concetto che assume genere maschile: medico, gatto, strumento, assegno, dolore : What a sweetheart you are! Anche se Winckelmann non ha inventato l'eufemismo "amore greco" per indicare l'omosessualità, è stato però considerato come una "levatrice intellettuale" per il modello greco come estetica e ideale filosofico che forma per l'intero XIX secolo il culto omosociale dell'amicizia[58]. Il tempio in pietra più antico del mondo, nel sito archeologico di G... öbekli Tepe (Turchia) potrebbe essere stato eretto seguendo un preciso piano architettonico basato su motivi geometrici. Nelle metafore medievali mangiare il cuore significava innamorarsi. Dal Greco δίς = due volte + στίχος =riga. La tua fonte quotidiana di aforismi. Avvertenze per la consultazione del dizionario, Il Nuovo vocabolario di base della lingua italiana. Nel suo saggio intitolato "Greek Love" Alastair Blanshard vede per l'appunto il concetto di amore greco come una delle definizioni maggiormente problematiche e questione anche d'aspre divisioni all'interno del movimento di liberazione omosessuale[4]. Agape (αγάπη) è amore di ragione, incondizionato, anche non ricambiato, spesso con riferimenti religiosi: è … L’ Eros è il più noto e avvincente, e avviene sempre tra due persone. Scopri il significato e l'origine del nome Caterina. Fu peroò proprio l'arcivescovo di Canterbury John Potter a scrivere quello che potrebbe essere il resoconto più effusivo della pederastia greca disponibile in inglese al momento, al di fuori della "List of Historical Writers Whose Works I Have Perused" che Byron ha elaborato a 19 anni[64]. HOME; COLLEZIONI . Nella sua corrispondenza, Byron e i suoi amici fanno ricorso al codice delle allusioni classiche, in uno scambio di rinvii ed elaborati giochi di parole per "Giacinti" che potrebbero essere colpito da "Quoits" (tradizionale gioco di lancio degli anelli), proprio come il mitologico Giacinto era stato accidentalmente abbattuto mentre stava giocando al lancio del disco assieme ad Apollo[71]. (affectionate term of address) Il filosofo Jeremy Bentham, per fare solo un esempio, ha fatto appello ai modelli sociali dell'antichità classica, come i legami omoerotici del battaglione sacro e la pederastia greca, per dimostrare come questi rapporti non avessero di per sé nessun influsso nei riguardi dell'erosione del matrimonio eterosessuale o della struttura familiare[62]. HOME; COLLEZIONI . Sono molte le definizioni che sono state date a questo termine, ... diversi verbi con diverse sfumature di significato: ... all’amore piacevole. amore a | mó | re s.m. amōre(m), der. Blanshard, "Greek Love," p. 161; Didier Eriobon, Lytton Strachey and the search for modern sexual identity, The Pursuit of Sodomy: Male Homosexuality in Renaissance and Enlightenment Europe, David Leitao, 'The legend of the Theban Band', in M. Craven Nussbaum and J. Sihvola, Helen King, "Sowing the Field: Greek and Roman Sexology," in, John Pollini, "The Warren Cup: Homoerotic Love and Symposial Rhetoric in Silver,", Pollini, "Warren Cup," p. 27, with reference to the, David M. Halperin, "The First Homosexuality?" 21-lug-2017 - Esplora la bacheca "Alfabeto greco" di Rosa Liotta su Pinterest. Il lavoro compiuto dallo storico dell'arte tedesco Johann Joachim Winckelmann ha avuto una grande influenza sulla formazione degli ideali classici nel XVIII secolo, ed è anche un punto di partenza frequente per le storie della letteratura gay tedesca[50]. I comportamenti omosessuali a Roma erano accettabili solamente all'interno di un rapporto intrinsecamente diseguale; i cittadini romani maschi avrebbero in ogni caso mantenuto la loro mascolinità fintanto che avessero preso il ruolo attivo-penetrante e partner sessuali appropriati potevano essere sia uomini che si dedicavano alla prostituzione maschile sia schiavi (i quali sarebbero stati quasi sempre dei non romani, quindi dei non-cittadini i quali non godevano di alcun diritti civili[20]. sentimento intenso ed esclusivo verso qcn., spec. L'unica traduzione inglese del Simposio, pubblicato in due parti nel 1761 e il 1767, era stata un'impresa ambiziosa dallo studioso Floyer Sydenham, che tuttavia ha tenuto a sopprimere totalmente l'omoerotismo del testo: Sydenham ha difatti regolarmente tradotto la parola eromenos come "padrone" e "ragazzo" spesso diventa "fanciulla" o "donna"[66]. Nella sua approfondita ricerca su L'omosessualità nella Grecia antica (1978), l'accademico britannico Kenneth Dover sottolinea che le definizioni/distinzioni attuali di eterosessualità e omosessualità non hanno equivalenti nella lingua greca antica; non vi è mai stata neppure alcuna nozione e significato nell'antica Grecia equivalente alla moderna concezione di preferenza o orientamento sessuale: è stato pertanto ipotizzato che qualsiasi cittadino adulto avrebbe naturalmente risposto, in tempi e modalità differenti, all'attrazione nei confronti di persone dello stesso sesso così come a quella rivolta verso persone di sesso opposto[12]. Nel mondo greco sia arcaico che classico la paiderasteia era stata un rapporto sociale formale tra uomini nati liberi; estrapolata dal contesto e rimodellata come prodotto di lusso di un popolo conquistato, la pederastia è venuta nell'impero romano ad esprimere ruoli che si basavano essenzialmente sul dominio e lo sfruttamento[21]. L’Eros greco nelle poesie non conserva traccia del significato che viene attribuito da questo utente, che io mi ricordi.. 0 6 0. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 29 giu 2020 alle 17:26. BU. Uno dei suoi pochi frammenti superstiti è una poesia di desiderio erotico rivolta ad un maschio con un nome greco, segnalando in tal maniera la nuova estetica della cultura romana[27]. Il servizio gratuito di Google traduce all'istante parole, frasi e pagine web tra l'italiano e più di 100 altre lingue. Le opere d'arte del neoclassicismo raffigurano spesso e volentieri la società antica ed una forma idealizzata di "amore greco"[59]. Anche se al giorno d'oggi viene considerato come "astorico e utopico", il suo approccio alla storia dell'arte ha fornito un "corpo" e "una serie di tropi" per l'idea e la concezione di amore greco, "una semantica circostanziata sull'amore greco che... alimenta i relativi discorsi settecenteschi sull'amicizia e nei confronti dell'amore generalmente inteso[54]. Tutte queste classificazioni d’amore accadono nel mondo umano, anche se una panoramica mostra come possano differenziare notevolmente l’una dall’altra. in. 1250; lat. Home; Shop; Servizi; Su di noi; Contatti; Carrello; 0 Visualizza altre idee su alfabeto greco, idee per tatuaggi, tatuaggi. Armando Maggi, "On Kissing and Sighing: Renaissance Homoerotic Love from Ficino's. amōre(m), der. L’amore greco e l’Eros. Greca: Motivo ornamentale geometrico costituito dalla ripetizione di segmenti paralleli e perpendicolari fra loro che formano degli angoli retti. Amedeo Minghi & Mietta -Vattene amore - Sanremo1990 remastered audio HQ stereo (audio traccia in studio) Remastering + restyling by S. Mastica Il mondo dell'antica Grecia divenne a partire da questo periodo sempre più un punto di riferimento positivo, per cui gli uomini omosessuali di una certa estrazione sociale ed istruzione superiore avrebbero anche potuto intraprendere ed impegnarsi in un discorso che poteva altrimenti facilmente essere considerato come tabù[10]. Download this image for free in High-Definition resolution the choice "download button" below. Si tratta di un nome teoforico biblico, portato dall'arcangelo Raffaele, presente nel libro di Tobia; deriva dall'ebraico רָפָאֵל (Rafa'el), composto da rapha. affetto profondo verso qcn. Il concetto di amore greco era assai importante per due dei più celebri poeti del Romanticismo di lingua inglese, Lord Byron e Shelley. Le frasi idiomatiche, i modi di dire e le eventuali citazioni, compaiono nel dizionario greco antico sotto i vari lemmi che le compongono; quindi digitate solo una parola per volta tra le più significative. L’Eros, o l’amore erotico, si verifica quando l’ attrazione fisica e sessuale portano gli amanti a stare insieme fisicamente. 21-lug-2017 - Esplora la bacheca "Alfabeto greco" di Rosa Liotta su Pinterest. Monday 11:00 - 19:00 Tuesday 11:00 - 19:00 Wednesday - 11:00 - 19:00 Thursday - 11:00 - 19:00 Friday - 11:00 - 19:00 Saturday - 11:00 - 19:00 Sunday - CLOSE amore a | mó | re s.m. L'Effeminatezza o una mancanza di disciplina nella gestione dell'attrazione sessuale provata verso un altro maschio minacciava la "romanità" di un uomo e quindi poteva facilmente essere denigrata come "orientale" o "greca". Ficino ha quindi indirizzato l'utilizzo più moderno del termine amore platonico, per significare un amore privo del tutto di sessualità. Il nome Psiche, che in greco vuol dire "anima", rimanda all'autentico significato mistico della storia.